Conversione road tubeless con Caffélatex KIT Race - Pagina 20 - Bici da corsa | BDC-forum.it
Home | Forum | Mercatino | Training Camp | Foto | Ciclopedia | Links | Allenamento | Mountain Bike

Il sito di bici da corsa più discusso d'Italì

Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Aziende > Effetto Mariposa

Effetto Mariposa Servizio e assistenza di Effetto Mariposa: attrezzatura per meccanici ciclisti (chiave dinamometrica Giustaforza, seghetto Carbocut...) ed accessori tubeless

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 31-12-2016, 17:53:10   #191
mik74
Gregario
 
Data registrazione: Aug 2009
Località: Marostica
Bici: Giant Tcr advanced
Età: 42
Messaggi: 666
Mentioned: 21 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 389 Post(s)
mik74 Molto Buonomik74 Molto Buono
Citazione:
Originalmente inviato da BEM1974 Visualizza messaggio
Ciao a tutti avrei una domanda:
mi hanno proposto delle ruote OVAL 323 disc dicendomi che si possono trasformare in tubeless, ma guardando sul sito del produttore questa opzione non è contemplata, come per sempio per i 723 disc, quindi cosa succede? chi meli vende è un (po') irresponsabile e mi farebbe una trasformazione non sicura oppure comunque qualsiasi tipo di cerchio può teoricamente essere trasformato in tubeless?
Grazie mille della risposta!
Se ne discute molto ...
Se il produttore certifica tubeless , sei super al sicuro e certo al 100%

Poi molti a proprio rischio e pericolo eseguono conversioni anche su cerchi "normali".....
Molto dipenderà anche dalle pressioni di utilizzo ,che su un tubeless "dovrebbero" essere minori....

Ho virgolettato minori ,in quanto ti posso dire ,ad esempio , che i nuovi ProOne tlr , con asfalto bollente li porti tranquillamente sui 6,5/7 atm, quindi devi esssere sicuro prima di lanciarti in discesa...

mik74 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando


1 utenti su 1 dicono che questo post è utile. Pensi che questo post sia utile? Si | No
Vecchio 11-01-2017, 11:23:15   #192
surfing
Novellino
 
Data registrazione: Aug 2006
Messaggi: 40
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 20 Post(s)
surfing non giudicato
Citazione:
Originalmente inviato da effettomariposa Visualizza messaggio
Bella domanda! Sono ruote talmente nuove che penso pochi utenti le abbiano potute veramente utilizzare.
Dato che il tubeless stradale sta crescendo rapidamente, sarei stupito Zipp non avesse pensato all'eventualità della conversione tubeless di queste ruote.
Detto questo, si possono convertire in tubeless come le altre ruote, con le stesse cautele; i dubbi aggiuntivi legati al cerchio in carbonio in questo caso sono ridotti dal fatto che è un cerchio innovativo, con un ampio canale e con una superficie di frenata particolare (dissipazione del calore elevata ed efficienza di frenata che permettono di non surriscaldare il cerchio).
Una verifica con il servizio clienti di Zipp comunque ti consiglio di farla...
Ciao Effettomariposa, mi ricollego alla trasformazione Zipp 303 NSW in tubeless...ho ricevuto le ruote, le ho nastrate e ho facilmente montato la copertura latticizzando il tutto...ma ora mi domando, il tallonamento (essendo abituato con mtb) non avviene allo stesso modo...il canale del cerchio è "rotondo" non ha i due pianetti, quindi se il pneumatico si dovesse sgonfiare lo stallonamento è immediato... hai consigli?

Ultima modifica di surfing : 11-01-2017 alle ore 11:57:44
surfing non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando


Pensi che questo post sia utile? Si | No
Vecchio 12-01-2017, 09:37:00   #193
effettomariposa
Marchio ufficiale
 
Data registrazione: Dec 2009
Località: Lugano (CH)
Bici: Pegoretti con powercranks
Messaggi: 399
Mentioned: 15 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 167 Post(s)
effettomariposa Stellareeffettomariposa Stellareeffettomariposa Stellareeffettomariposa Stellareeffettomariposa Stellareeffettomariposa Stellareeffettomariposa Stellareeffettomariposa Stellareeffettomariposa Stellare
Citazione:
Ciao Effettomariposa, mi ricollego alla trasformazione Zipp 303 NSW in tubeless...ho ricevuto le ruote, le ho nastrate e ho facilmente montato la copertura latticizzando il tutto...ma ora mi domando, il tallonamento (essendo abituato con mtb) non avviene allo stesso modo...il canale del cerchio è "rotondo" non ha i due pianetti, quindi se il pneumatico si dovesse sgonfiare lo stallonamento è immediato... hai consigli?
Un profilo di cerchio "tubeless-ready" ha generalmente i due pianetti che descrivi, oppure piccoli rilievi lungo il canale che aumentano la stabilità del tallone della copertura.
Scrivo generalmente perché non è necessariamente così, e non esiste nemmeno uno standard relativo a quanto si intenda per geometria del canale di un cerchio tubeless-ready.
Quindi, l'utilizzo di coperture tubeless su cerchi previsti per il tubeless è più rassicurante, dato che il costruttore se ne fa garante.
Tecnicamente, in caso di rapida perdita di pressione, non è detto che ruote tubeless-ready trattengano il copertone sul cerchio (in quel caso specifico un tubolare ben incollato fornisce migliori garanzie), dato che oltre al profilo del cerchio giocano un ruolo le tolleranze dimensionali del diametro di calettamento del cerchio e del cerchietto della copertura.
Il miglior alleato contro la rapida perdita di pressione in caso di foratura è alla fine il sigillante... che anche in caso di foro non riparabile rallenta comunque lo sgonfiaggio, dando spesso il tempo di fermare la bicicletta prima di avere la gomma completamente a terra. Anche in quel caso il sistema tubeless è da preferire al classico copertoncino + camera d'aria
__________________
... ci trovate anche qui: effettomariposa.it | Facebook | Twitter | Youtube | Instagram | mtb-forum.it
effettomariposa non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando


Pensi che questo post sia utile? Si | No
Vecchio 12-01-2017, 11:13:35   #194
surfing
Novellino
 
Data registrazione: Aug 2006
Messaggi: 40
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 20 Post(s)
surfing non giudicato
Citazione:
Originalmente inviato da effettomariposa Visualizza messaggio
Un profilo di cerchio "tubeless-ready" ha generalmente i due pianetti che descrivi, oppure piccoli rilievi lungo il canale che aumentano la stabilità del tallone della copertura.
Scrivo generalmente perché non è necessariamente così, e non esiste nemmeno uno standard relativo a quanto si intenda per geometria del canale di un cerchio tubeless-ready.
Quindi, l'utilizzo di coperture tubeless su cerchi previsti per il tubeless è più rassicurante, dato che il costruttore se ne fa garante.
Tecnicamente, in caso di rapida perdita di pressione, non è detto che ruote tubeless-ready trattengano il copertone sul cerchio (in quel caso specifico un tubolare ben incollato fornisce migliori garanzie), dato che oltre al profilo del cerchio giocano un ruolo le tolleranze dimensionali del diametro di calettamento del cerchio e del cerchietto della copertura.
Il miglior alleato contro la rapida perdita di pressione in caso di foratura è alla fine il sigillante... che anche in caso di foro non riparabile rallenta comunque lo sgonfiaggio, dando spesso il tempo di fermare la bicicletta prima di avere la gomma completamente a terra. Anche in quel caso il sistema tubeless è da preferire al classico copertoncino + camera d'aria
grazie!

surfing non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando


Pensi che questo post sia utile? Si | No
Rispondi



I tag
caffelatex, conversione, hutchinson, irc, roadtubeless, tubeless

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:25:36.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO