PDA

Bici da corsa > Abbigliamento > GPS > Caschi > Alimentazione > Pneumatici > Pedali

Visualizza versione completa : Canyon fa causa a Cervelo


gptar
18-11-2010, 18:23:37
Non mi sembra che qui sul forum se ne sia parlato.
http://www.ciclismo.it/canyon-contro-cervelo
http://www.cyclingnews.com/news/cervelo-downplay-significance-of-european-patent-dispute

aledepo
18-11-2010, 18:44:22
e' evidente che nei telai ormai si e' detto tutto, non si sa piu' a cosa appigliarsi

Luca_gas87
18-11-2010, 18:59:20
Non credo proprio che si sia detto tutto. Basta guardare la quantità di brevetti depositati in questo campo. La materia brevettuale è uno dei mondi più contorti e complicati dell'ambito legale, mi stupisce che non sia successo nulla prima d'ora

aledepo
18-11-2010, 19:03:11
infatti vedi ormai a corto di idee si appigliano a tutto

Luca_gas87
18-11-2010, 19:10:55
Bè, bastava che avessero fatto il tubo diverso di un millimetro e non succedeva nulla. Probabilmente c'è un altro motivo per il quale hanno fatto questo.
Poi c'è anche da dire che sono 4 tubi, per fantasioso che puoi essere, le differenze sono relative...

aledepo
18-11-2010, 20:22:16
Bè, bastava che avessero fatto il tubo diverso di un millimetro e non succedeva nulla. Probabilmente c'è un altro motivo per il quale hanno fatto questo.
Poi c'è anche da dire che sono 4 tubi, per fantasioso che puoi essere, le differenze sono relative...

appunto vedi lo dici te stesso, fanno brevetti di continuo per salvare il salvabile

ciclista statunitense
18-11-2010, 23:04:20
Lavoro spesso con studi legali in casi di infrangimento di brevetti e posso garantire che fare domanda di un brevetto costa relativamente poco in confronto a quanto può costare a dimostrare che non ha merito. Io non ho letto il brevetto ma dubito che reggerebbe ad una contestazione, ma nel frattempo può creare difficoltà.

Luca_gas87
18-11-2010, 23:06:14
No, non si fanno brevetti per salvare il salvabile. Non è così facile ottenere dei brevetti! E poi costa decine di migliaia di euro fare (e mantenere, ogni anno va pagato) un brevetto. Poi pensa i soldi che ti vanno via in avvocati se ti contestano il brevetto o se provano a copiarti l'idea...
E' un mondo difficile!

Luca_gas87
18-11-2010, 23:08:01
Lavoro spesso con studi legali in casi di infrangimento di brevetti e posso garantire che fare domanda di un brevetto costa relativamente poco in confronto a quanto può costare a dimostrare che non ha merito. Io non ho letto il brevetto ma dubito che reggerebbe ad una contestazione, ma nel frattempo può creare difficoltà.

Come fai a dire che difficilmente reggerebe a contestazione?
Se Canyon è partita a fare causa vuol dire che si sente piuttosto sicura di aver ragione...

bianchibiker
18-11-2010, 23:32:47
Le case costruttrici di telai e ancora di più di componentistica (Campy/shima/sram) hanno forte interesse a coprire di brevetti le loro idee, visto che ad oggi la caratterizzazione con conseguente fidelizzazione dei clienti sta proprio nel sistema di cambiata, per parti come freni e deragliatori c'è poco da fare, ma già nella guarnitura si vede la competizione al brevetto, vedi cosa si è dovuta inventare Campagnolo con l'ultra torque prima (originale ma costoso) e il power torque poi ( simile ad altri ma economico), quello che ho più difficoltàa a capire è invece la tutela del design sui telai, quando c'era il metallo le bici erano quasi fotocopie l'una dell'altra in quanto il design era limitato dai tubi impiegati, poi è arrivato l' idroformatura e infine il carbonio e sono esplose le più fantasiose forme... ma ke ti brevetti ???
Aggiungo che secondo me tutti sti brevetti alla fine li paghiamo noi .
:cry:

straker
19-11-2010, 00:29:17
Le case costruttrici di telai e ancora di più di componentistica (Campy/shima/sram) hanno forte interesse a coprire di brevetti le loro idee, visto che ad oggi la caratterizzazione con conseguente fidelizzazione dei clienti sta proprio nel sistema di cambiata, per parti come freni e deragliatori c'è poco da fare, ma già nella guarnitura si vede la competizione al brevetto, vedi cosa si è dovuta inventare Campagnolo con l'ultra torque prima (originale ma costoso) e il power torque poi ( simile ad altri ma economico), quello che ho più difficoltàa a capire è invece la tutela del design sui telai, quando c'era il metallo le bici erano quasi fotocopie l'una dell'altra in quanto il design era limitato dai tubi impiegati, poi è arrivato l' idroformatura e infine il carbonio e sono esplose le più fantasiose forme... ma ke ti brevetti ???
Aggiungo che secondo me tutti sti brevetti alla fine li paghiamo noi .
:cry:

Anche perchè i cinesi sono bravi a copiare :mrgreen:, oltretutto se li vedono produrre in casa :rosik:

peppeviner
19-11-2010, 00:59:15
anche perchè i cinesi sono bravi a copiare :mrgreen:, oltretutto se li vedono produrre in casa :rosik::))): :))): :))): :))):

ciclista statunitense
19-11-2010, 01:51:05
Come fai a dire che difficilmente reggerebe a contestazione?
Se Canyon è partita a fare causa vuol dire che si sente piuttosto sicura di aver ragione...

Lo dico in quanto si parla di un brevetto sulla forma del tubo del piantone. Ho visto il piantone in questione e non vedo alcun impedimento a chiunque di "indovinare" la forma o l'utilità. Secondo me l'unica novità possibile sta nel fatto che questa forma si è fatto in carbonio ed il modo di produrlo è diverso. Il costo alla Canyon è piuttosto minima in confronto a quanto costa a Cervélo e puoi dare un periodo di protezione.

pirata_Sempre
28-11-2010, 19:03:39
...ma alla fine chi ha avuto ragione???

bicilook
28-11-2010, 19:12:55
A me quei 2 tubi non sembrano uguali per niente...E comunque tutti 'sti brevetti li mettono in conto a noi, che francamente, se una bici ha un tubo uguale a un'altra non ce ne puo' fregar di meno...Brevettando,brevettando,guardate un po' quanto ci costa una sella SMP full carbon coperta da brevetto mondiale...330€uro o anche piu'...

lupin IV
28-11-2010, 19:41:45
...ma alla fine chi ha avuto ragione???

ha a vuto ragione Canyon

http://www.ciclismo.it/maxitubo-vince-canyon

Luca_gas87
28-11-2010, 22:32:50
Se si legge la sezione delle claim (rivendicazioni) del brevetto in questione, si capisce che le basi sulle quali Canyon ha fatto partire la sua azione legale sono abbastanza solide...

Eccolo qua:
http://v3.espacenet.com/publicationDetails/originalDocument?FT=D&date=20080326&DB=EPODOC&locale=en_gb&CC=EP&NR=1737724B1&KC=B1

Luca_gas87
28-11-2010, 22:34:17
Poi mi sembra ovvio che non accadrà nulla, chi possiede una Cervelo non dovrà bruciarla ma semplicemente la casa pagherà un risarcimento danni ai tedeschi...

aledepo
28-11-2010, 22:49:15
Poi mi sembra ovvio che non accadrà nulla, chi possiede una Cervelo non dovrà bruciarla ma semplicemente la casa pagherà un risarcimento danni ai tedeschi...


lo spero bene

pirata_Sempre
29-11-2010, 14:27:32
ha a vuto ragione Canyon

http://www.ciclismo.it/maxitubo-vince-canyon

o-o

Baracus
30-11-2010, 22:45:46
Accidenti, pero' non e' che sembra abbiano brevettato un qualcosa di impossibile da pensare. Nel senso: se brevetto una macchina del tempo, ovvero un qualcosa che non esiste da nessuna parte e nessuno sa costruire senza prendere spunto dalla mia idea, puo' avere senso.

Ma qui hanno fondamentalmente brevettato ( o cosi' a me sembra) un tubo di una bici che va ad allargarsi (dettagliando un po' le forme)... senza particolare tecnologia costruttiva. E' come se brevettassi delle scarpe un pochino piu' a punta delle altre... una cosa a cui facilmente ci si arriva senza aver bisogno di copiare.

Ovviamente questa e' la mia opinione!

bicilook
30-11-2010, 23:07:04
Allora dovrebbero fare causa a quasi tutte le case costruttrici di biciclette...ormai hanno tutte una scatola movimento oversize,da cui parte un tubo che avendo una base di appoggio enorme non potra' certo essere piccolo, e si rimpicciolisce gradualmente via via che si va verso l'apice dove poi si infila il reggisella...vedi ad esempio Specialized che parte da una scatola movimento enorme e termina con una dimensione per un reggisella da 27,2....... Mah...sono alquanto perplesso;nonzo%;nonzo%;nonzo%
Questi della Canyon sembrano veramente gli scopritori dell'acqua calda.o-o

orsoarcubo
01-12-2010, 01:21:01
Mah...visto che i costruttori sono tutti taiwanesi gli sarà scappato qualche disegno a giro per l'officina...come si può pensare di mantenere segrete soluzioni alle altre ditte se chi di fatto costuisce i telai è praticamente lo stesso per tutti?
Esiste solo l'industrializzazione selvaggia,le case che costruiscono in proprio ed hanno i loro segreti ormai non esistono quasi più...

Luca_gas87
01-12-2010, 01:57:26
Mah...visto che i costruttori sono tutti taiwanesi gli sarà scappato qualche disegno a giro per l'officina...come si può pensare di mantenere segrete soluzioni alle altre ditte se chi di fatto costuisce i telai è praticamente lo stesso per tutti?
Esiste solo l'industrializzazione selvaggia,le case che costruiscono in proprio ed hanno i loro segreti ormai non esistono quasi più...

Questo è vero, comunque i brevetti non servono per mantenere la segretezza, ma per proteggere la proprietà intellettuale dell'idea.
Comunque quello che Canyon ha brevettato non è un tubo verticale qualunque, ma ha delle precise dimensioni che servono a un preciso scopo. Una volta che il brevetto è stato concesso (e quindi è stato riconosciuto un contenuto di novità nell'idea e di passo inventivo, cioè l'idea va oltre quello che un esperto del settore potrebbe fare se fosse a conoscenza dello stato attuale della tecnologia di quel settore) c'è poco da fare, solo Canyon può costruire bici con le dimensioni indicate li sopra.
Questo è quanto, giusto o no è un altro discorso...o-o

stambecco
01-12-2010, 10:09:51
Se si legge la sezione delle claim (rivendicazioni) del brevetto in questione, si capisce che le basi sulle quali Canyon ha fatto partire la sua azione legale sono abbastanza solide...

Eccolo qua:
http://v3.espacenet.com/publicationDetails/originalDocument?FT=D&date=20080326&DB=EPODOC&locale=en_gb&CC=EP&NR=1737724B1&KC=B1 (http://v3.espacenet.com/publicationDetails/originalDocument?FT=D&date=20080326&DB=EPODOC&locale=en_gb&CC=EP&NR=1737724B1&KC=B1)



la cosa incredibile è che copiando hanno peggiorato nettamente l'estetica della bici :cry
il piantone della prima r3, quello a diametro costante che ospitava il reggisella da 32,4mm per intenderci, era nettamente più bello di quello da 27,2 mm attuale

jascin 12
01-12-2010, 10:41:15
con tutto rispetto verso tutti ma se l'ufficio brevetti europeo ha dato ragione a canyon un motivo ci sarà non penso si siano limitati a guardare due foto delle bici e dire:"si questi sono uguali"

ciclista statunitense
01-12-2010, 13:20:07
con tutto rispetto verso tutti ma se l'ufficio brevetti europeo ha dato ragione a canyon un motivo ci sarà non penso si siano limitati a guardare due foto delle bici e dire:"si questi sono uguali"

L'ufficio brevetti negli USA NON ha concesso il brevetto in quanto secondo loro non c'era innovazione... Qua si finisce nel litigio

Luca_gas87
01-12-2010, 14:47:01
L'ufficio brevetti negli USA NON ha concesso il brevetto in quanto secondo loro non c'era innovazione... Qua si finisce nel litigio

Tra USA e EU le regole brevettuali sono differenti. La cosa strana semmai è che di solito i brevetti concessi in USA non vengono concessi in EU, l'esatto contrario...
Finirà che le due case si accorderanno sulla base delle rispettive quote di mercato in EU e, se verrà confermata la "vittoria" di canyon, per i modelli in violazione del brevetto Cervelo pagherà dei diritti di sfruttamentodell'idea brevettata.

Con qua si finisce nel litigio intendi sul forum? Bhè, direi che siamo qui per discutere, non per litigare, che si abbiano idee opposte anzi è cosa positiva o-o

lupin IV
02-12-2010, 14:37:09
http://www.canyon.com/_it/service/news_event.html?nt=2034

ciclista statunitense
02-12-2010, 17:39:18
Tra USA e EU le regole brevettuali sono differenti. La cosa strana semmai è che di solito i brevetti concessi in USA non vengono concessi in EU, l'esatto contrario...
Finirà che le due case si accorderanno sulla base delle rispettive quote di mercato in EU e, se verrà confermata la "vittoria" di canyon, per i modelli in violazione del brevetto Cervelo pagherà dei diritti di sfruttamentodell'idea brevettata.

Con qua si finisce nel litigio intendi sul forum? Bhè, direi che siamo qui per discutere, non per litigare, che si abbiano idee opposte anzi è cosa positiva o-o

Dicevo "qua si finisce nel litigio" tra Canyon-Cervélo-Ufficio Brevetti, non qua sul forum. Ho letto il testo del brevetto in tedesco e non capisco come abbiano potuto brevettare "l'Invenzione"

Informazione interessante: alla fine dell'800 negli USA ci furono due uffici brevetti: uno che si occupava di invenzioni legati alle bici e l'altro per tutte le altre invenzioni.

Luca_gas87
18-06-2011, 16:29:56
Mi è tornata in mente questa discussione, e infatti ci siamo persi un passaggio:

http://www.canyon.com/_it/service/news_event.html?nt=2112

come volevasi dimostrare :-)

peppeviner
18-06-2011, 16:36:57
Mi è tornata in mente questa discussione, e infatti ci siamo persi un passaggio:

http://www.canyon.com/_it/service/news_event.html?nt=2112

come volevasi dimostrare :-)
ah ah ah :-) meglio cosi dai...

matteo13
20-06-2011, 14:06:34
e storia vecchia ormai

Luca_gas87
20-06-2011, 14:58:40
e storia vecchia ormai
:pork:


:lookaround:


:face4:


:-|

ilmarco84
27-07-2011, 16:47:18
ah ah ah :-) meglio cosi dai...


Il solito magna magna generale! Una mano lava l'altra. :wacko: